Crema Dolce di Rabarbaro

Ingredienti e preparazione della Crema Dolce di Rabarbaro

 

Ingredienti

Dosi per 4 persone: 

  • 500 g gambi di rabarbaro, 
  • 500 g acqua, 
  • 150 g zucchero

 

Preparazione

Lavare il rabarbaro e tagliarlo in piccoli pezzi. Aggiungere lo zucchero, l’acqua e porre sul fuoco. Cuocere per circa 40 minuti ottenendo una crema legata, ma non lucida, simile alla marmellata.

La radice del rabarbaro si utilizzano a scopi terapeutici. Questa è un regolatore delle funzioni digestive e a dosi basse stimola la secrezione gastrica e la secrezione biliare, pertanto ha proprietà aperitive, digestive e depurative del fegato.

Il rabarbaro è anche un lassativo e un astringente, caratteristiche date dall’alto valore di tannini in esso contenuti. Inoltre è antibatterico e antisettico nei confronti delle infezioni intestinali.

Per uso comune si raccolgono i gambi del rabarbaro i quali hanno un sapore agrodolce che dà un gusto caratteristico a zuppe, composte, marmellate, soufflé, insalate e tortini. Il succo può essere utilizzato per insaporire alcune preparazioni come zuppe ed insalate.

Il forte effetto lassativo del rabarbaro è la maggiore controindicazione legata al suo uso eccessivo. L’assunzione di rabarbaro è controindicata in gravidanza e allattamento, nei bambini al di sotto dei due anni e nei pazienti che soffrono di problemi gastro-intestinali come le coliti.

 

ACQUISTA LA PIANTA DI RABARBARO